La rivista di Judo Italiano � gratuita

JudoItaliano.it - Libera Informazione - Tutte le novità

Una raccolta digitale di informazioni, riflessioni, articoli, gare e risultati


Gli scozzesi perdono i Campionati Europei?
Informazioni

Gli scozzesi perdono i Campionati Europei?

Articolo 75 del 01/03/2015

Da tempo l’IJF sta portando avanti una battaglia dura contro le discipline marziali miste per dare forza al nostro sport e non fargli perdere l’identità, la tradizione e la validità di sport olimpico educativo sotto ogni punto di vista pedagogico. Dunque, i Campionati Europei, previsti dal 9 al 12 aprile a Glasgow, potrebbero non avere luogo, questa la voce che è iniziata a circolare recentemente. La causa si trova in un contratto che la federazione britannica, presieduta da Kerrith Brown, ha concluso con l’Ultimate Fight Championship (UFC), la federazione che organizza le competizioni di arti marziali miste. A dare notizia di questa eventualità è stato il presidente dell’European Judo Union (EJU), Sergej Solovechik, che ha ricordato come la Gran Bretagna non abbia rispettato le direttive che più volte erano state ribadite da Marius Vizer, il presidente dell’International Judo Federation (IJF). Il judo ha iniziato una vera e propria battaglia contro la diffusione delle arti marziali miste: da quest’anno, la IJF, ha vietato agli atleti presenti nel ranking mondiale di combattere sotto qualsiasi altra federazione, un provvedimento che ha come chiaro obiettivo quello di evitare che i judoka si avvicinino questa nuova disciplina, attratti dai compensi in denaro, lasciando il judo. “Dobbiamo proteggere l’immagine del judo come arte marziale e sport che riveste una missione pedagogica ed educativa“, ha affermato Solovechik. “Sono convinto che gli ideali del judo siano molto differenti dall’ideologia della vittoria a tutti i costi promossa dall’UFC“, ha concluso. La decisione di togliere l’organizzazione alla città scozzese è stata confermata da un voto unanime da parte del comitato esecutivo dell’EJU. Nel caso in cui venisse definitivamente tolta l’organizzazione a Glasgow, si prospettano diversi scenari: la competizione continentale potrebbe tenersi in una località già pronta ad organizzarla, come ad esempio Montpellier, dove si è svolta con successo l’ultima edizione degli Europei, ma ci potrebbe essere anche un dirottamento verso gli European Games di Baku, previsti a giugno, che a questo punto diventerebbero validi anche come Campionati d’Europa.

judoitaliano su facebook like judoitaliano

Puoi cancellarti dalla NewsLetter cliccando QUI. quando lo desideri.
Nel caso alcuna azione venga intrapresa, continueremo a tenerti informato via e-mail, all'indirizzo fornitoci.

Iscriviti alla Newsletter

person
person_outline
mail
.
Per i dettagli puoi leggere Informativa art. 13 del Regolamento 2016/679 (GDPR)