La rivista di Judo Italiano � gratuita

Judo Italiano - La libera informazione - Editoriale di P. Morelli

Vi propone pensieri, riflessioni, informazioni nel mondo del judo

Se desideri ricevere per email la nostra Rivista, iscriviti alla NewsLetter


Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare il cretino mentre il contrario è del tutto impossibile.
Editoriale

Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare il cretino mentre il contrario è del tutto impossibile.

Articolo 91 del 16/10/2015

Piccola nota

Ho notato che troppe persone si prendono troppo sul serio. Tutti sono qualcuno e qualunque cosa tu gli proponga loro l’hanno già fatta, già la conoscono, e ti rispondono: ma ti pare? A me lo vieni a dire? Certo parlo con te. Ma i tuoi risultati quali sono stati quando hai pensato di portare avanti questo progetto? Niente. Nulla, perchè sono un popolo di pecoroni. Gli altri, tu non fai parte di questo popolo. Ma il tuo progetto era compreso bene? Ma scherzi ci ho studiato giorno e notte. Ma questo non vuol dire che sia stato compreso. Insomma, dopo tanti anni di tatami ho scoperto che lo scontato non è un salame in vendita al supermercato, no, è il maestro "so tutto io". Lui dà tutto per scontato: come si insegna il judo, i risultati delle nostre nazionali, la federazione...Insomma, lo scontato conosce tutto lo scibile del judo e guarda dall’alto i poveri cristi che debbono tribolare pur di avere una qualche piccola conoscenza. L’eroe sale sulla montagna ma se non scende nessuno saprà mai che c’è arrivato. Ho imparato, dai vecchi Maestri, che prendersi troppo sul serio fa male, soprattutto al judo, al loro judo e alle persone che hanno abbindolato. Saper giocare e non prendersi troppo sul serio è sinonimo di intelligenza, di umiltà e di sapere che la vita è troppo bella e interessante perchè non riesca a proporci altre cose belle da conoscere. E io ho fame di conoscenza, sono un curioso del judo e della vita e ancora studio, e ancora gioco. Se diventerò scontato preferisco che qualcuno mi venda in salumeria piuttosto che mi veda sul tatami.

judoitaliano su facebook like judoitaliano

Puoi cancellarti dalla NewsLetter cliccando QUI. quando lo desideri.
Nel caso alcuna azione venga intrapresa, continueremo a tenerti informato via e-mail, all'indirizzo fornitoci.

Iscriviti alla Newsletter

person
person_outline
mail
.
Per i dettagli puoi leggere Informativa art. 13 del Regolamento 2016/679 (GDPR)